Dolore nella parte inferiore della colonna vertebrale nelle donne trattate

Il mio medico - Stenosi della colonna: le nuove cure

Trattamento mal di schiena Ufa

Le articolazioni sacroiliache devono sopportare non solo il peso della parte superiore del corpo, ma fungono anche da leve per i muscoli delle gambe e della parte inferiore della colonna vertebrale. La stimolazione dell'articolazione sacroiliaca evoca un dolore pelvico posteriore e paramediano con frequente irradiazione alla parte superiore della natica.

Ciascuna delle due faccette articolari è rivestita da un sottile strato di cartilagine ialina che costituisce la cartilagine articolare. Inoltre l'articolazione possiede una propria capsula articolare che si tende tra i margini dolore nella parte inferiore della colonna vertebrale nelle donne trattate cartilagini articolari.

L'articolazione sacroiliaca compie due tipi di movimenti: nutazione: la base del sacro si sposta in basso e in avanti, mentre l'apice si sposta indietro.

Lo stretto superiore del bacino diminuisce di diamentro, lo stretto dolore nella parte inferiore della colonna vertebrale nelle donne trattate aumenta la sua ampiezza. L'antiversione del bacino si accompagna al movimento di nutazione del sacro contronutazione: la base del sacro si sposta in alto e indietro, mentre l'apice si sposta in avanti e in basso.

Lo stretto superiore del bacino aumenta di diametro, lo stretto inferiore diminuisce la sua ampiezza. La retroversione del bacino si accompagna al movimento di contronutazione La Sacroileite è una delle cause più comuni di dolore nella zona lombare. Molte persone con questa malattia possono passare mesi, anche anni, senza una diagnosi corretta e quindi senza un adeguato trattamento per questo disturbo. La Sacroileite è semplicemente l'infiammazione delle articolazioni sacro-iliache.

Le articolazioni Sacro-iliache sono due: una a ciascun lato del bacino. Sono a forma di L e collegano il Sacro con le ossa iliache, le due grandi ossa che formano il bacino. Il Sacro è formato da 5 vertebre fuse e si trova sotto la lombare parte bassa della schiena. A differenza di altre vertebre nella colonna, le vertebre del Sacro non sono mobili.

Anche quando sono piccole, le articolazioni sacro-iliache sono molto forti perché aiutano a distribuire il peso della parte superiore del corpo verso le gambe. Anche i legamenti e le cartilagini sono parti importanti delle articolazioni sacro-iliache. I legamenti di queste articolazioni sono tra i più forti di tutto il corpo. Come altre articolazioni del corpo, le sacro-iliache hanno cartilagini che agiscono come un ammortizzatore tra le ossa vicine e permettono un certo grado di movimento.

I più comuni sono: Artrite. Molte donne in gravidanza soffrono di mal di schiena a causa della Sacroileite. Questo perché durante la gravidanza le articolazioni sacro-iliache potrebbero allungarsi e allentarsi. Le infezioni sono causa della Sacroileite in casi molto rari, ma rimangono una possibile causa. Ci sono diverse prove che possono aiutare lo specialista della colonna vertebrale dolore nella parte inferiore della colonna vertebrale nelle donne trattate determinare se si soffre di un problema di Sacroileite.

Durante l'esame clinico, il medico, durante l'anamesi, si accerta sulla storia clinica dell 'insorgenza del dolore ed è in grado di eseguire alcuni semplici test per identificarne la fonte. Questo test si esegue stando sdraiati sulla schiena. Il medico chiederà che si realizzino specifici movimenti flessione, rotazione ed estensione dell'anca per stabilire se il dolore ha origine nelle dolore nella parte inferiore della colonna vertebrale nelle donne trattate.

Uno di questi è la digito pressione sulle aree delle articolazioni sacro-iliache. Se il medico non è ancora sicuro di quale sia la causa del dolore potrebbe ordinare altri esami diagnostici quali: RX.

È possibile effettuare una radiografia del bacino, anca o colonna lombare per determinare le cause del dolore. Risonanza Magnetica.

Scintigrafia ossea. Si esegue se si sospettano anomalie delle ossa. Analisi di Laboratorio. Questo è uno dei metodi più accurati per la diagnosi. Se attraverso questi esami lo specialista diagnostica che si tratta effettivamente di Sacroileite, allora si potrà iniziare a valutare le varie misure per trattare la condizione.

Se tali metodi non hanno alleviato il dolore, lo specialista potrebbe suggerire: Denervazione con radiofrequenza. Fusione comune. Farmaci come l'ibuprofene Advil, Motrin, others e acetaminofene Tylenol possono aiutare ad alleviare il dolore. Alcuni di questi farmaci possono causare disturbi di stomaco, o ai reni o al fegato. Postura corretta è importante. Ghiaccio e calore.