Trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel

Dott. Mozzi: Ernia del disco, ernia discale

Articolazioni delle mani Uzi

I diversi approcci della medicina occidentale e della visione olistica al mal di schiena e l'addome in Medicina tradizionale cinese come centro dei conflitti emozionali. La medicina ufficiale occidentale riconosce varie tipologie di mal di schiena.

La terminologia medico scientifica definisce lombaggine il dolore muscolare derivante dalla zona lombosacrale che, in alcuni casi, arriva a irradiarsi fino alla coscia. Ci troviamo di fronte alla "classica" lombosciatalgia o infiammazione del nervo sciaticodolore che spesso impedisce alla persona di camminare.

Le risposte medico-scientifiche si fermano, il più delle volte, a una visione meccanicistica della salute, orientata a risolvere il sintomo nel modo più veloce possibile, ma con una visione della malattia "slegata" da possibili correlazioni o cause più profonde che possono aver concorso alla sua insorgenza.

Protusioni ed ernie discaliche si generano anche a causa di posture scorrette ripetute negli anni, provocano dolori lancinanti a ogni movimento imprevisto, diminuendo sensibilmente il livello di benessere e autonomia della persona.

La soluzione finale, in questi casi, è normalmente chirurgica. Intervendo sui riflessi o sulle aree contrapposte, possiamo curare quindi qualsiasi disturbo, sia esso di natura fisica che psico-energetica. Va da sé che, in fase preventiva, quanto più si manterranno toniche ed efficienti le fasce muscolari addominali con esercizi e massaggitanto più le fasce posteriori dorsali risulteranno trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel.

Fegato, Cuore, Polmone, ecc. Ci teniamo a sottolineare, come diceva un grande insegnante Shiatsu, che "La mappa non è il territorio": lo schema rappresenta soltanto un quadro di riferimento; andranno certamente considerate le condizioni soggettive del singolo individuo.

Questa zona ci "parla" quindi di come il nutrimento inteso come cibo materiale ma anche come amore è stato trasmesso o recepito nella relazione madre-figlio. Nella tradizione orientale, il Cuore è inoltre sede dello Shen "mente" nel senso più alto e spirituale, o meglio consapevolezza.

Se lo Shen è disturbato, e il meridiano del Cuore non è in equilibrio, si hanno paura, insicurezza, agitazione, palpitazione e, di riflesso, si indebolisce la capacità energetica del corrispondente meridiano Yang Piccolo Intestino. Questa debolezza energetica Cuore-Piccolo Intestino provoca, nel tempo, i conflitti emozionali hanno un riflesso con le fasce muscolari in questo specifico caso l'area addominale s'indebolisce obbligando le dorsali a "sostenere" un carico maggiore con inevitabile ricaduta sulla schiena.

Lo Stomaco è in collegamento diretto con il sistema nervoso: uno stato di stress, tensione e preoccupazione continua provoca la contrazione dei muscoli diaframmatici, ostacola una corretta respirazione e la mobilità trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel tronco, con il conseguente irrigidimento della zona addominale. Sui paravertebrali della colonna vertebrale troviamo i due punti Shu dello Stomaco, ai lati della XII vertebra toracica: su questi, oltre che sulla zona addominale, lavoreremo in posizione prona, applicando le pietre hot stone, per riequilibrare il meridiano.

La Milza-Pancreas sovrintende alla distribuzione degli elementi nutritivi. Milza-Pancreas è correlata, trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel, alla capacità energetica di adattamento e difesa.

Difficoltà adattogene si possono notare nei bambini verso cui sono stati applicati criteri eccessivamente severi e duri, poco amorevoli, o che al contrario si sono trovati obbligati a sbrigarsela con problemi materiali ben più grandi di loro. Sui paravertebrali della colonna vertebrale, ai lati della XI-XII vertebra toracica, troviamo i due punti Shu della Milza: anche su questi lavoreremo per riequilibrare il meridiano e il relativo conflitto emozionale.

Questa zona corrisponde alla considerazione che abbiamo di noi stessi autostimaraffigurata nella mappa come uno "specchio" in cui ci riflettiamo continuamente dandoci premi o infliggendo a noi stessi critiche e giudizi.

Il termine di giudizio che mi impongo è soggettivo, e relativo unicamente alla mia percezione. Il collo e la nuca sono inoltre collegati al bacino: un irrigidimento in alto, con blocco semiparziale del collo, obbligherà il bacino a compensare lo squilibrio. Va quindi valutato un trattamento di ridefinizione della postura considerando le zone distali del collo-nuca collegate alla schiena-bacino; in questi casi si consiglia, oltre al trattamento Hot Stone Massage, anche di seguire lezioni di Yoga-Pilates che vadano trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel riarmonizzare la postura collo-schiena.

Sui paravertebrali della colonna vertebrale, ai lati della X-XI vertebra toracica, troviamo i due punti Shu della Vescicola Biliare, sui quali potremo posizionare delle pietre hot stone in posizione prona. Sui paravertebrali della colonna vertebrale, ai lati della IX-X vertebra toracica, troviamo i due punti Shu del Fegato.

Il polmone sovrintende lo scambio interno-esterno, inteso sia trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel livello fisiologico ossigeno-anidride carbonica sia come scambio emozionale e comunicativo. Questa zona corrisponde alla relazione con i figli. Ha a che fare con la capacità energetica di procreare, di dare la vita, di sostenerla per nove mesi, e fino a quando il bambino diventerà adulto.

Qui andremo a lavorare nel caso emerga uno squilibrio a carico dei Reni. In questa zona si concentrano gli aspetti collegati agli organi genitali e alla capacità di vivere una vita sessuale soddisfacente. Nell'attuale società Occidentale molte delle frustrazioni e insoddisfazioni quotidiane vengono veicolate su abitudini sessuali di tipo poligamo, questo atteggiamento genera sensi di colpa che si riflettono sulla capacità di sostegno delle fasce muscolari lombo-sacrali, questo conflitti emozionali-energetici si sommano alla rigidità dovute a cattiva postura e mancanza di elasticità; dando luogo a tutte le problematiche di protusioni e ernie sempre più frequenti nell'area lombosacrale.

La localizzazione nella zona dorsale della Vescica Urinaria corrisponde al secondo forame sacrale. Il Triplice Riscaldatore è un meridiano prettamente energetico, che non trova riscontri in un organo vero e proprio.

Con le sue tre "caldaie" da cui il nome sovrintende alla trasformazione energetica di aria, cibo, liquidi e anche pensieri e ne dispone successivamente la distribuzione alle varie parti del corpo. Nel primo caso questi non svilupperanno sufficiente autonomia nella vita, con difficoltà ad affrontare situazioni difficili contando sulle proprie forze.

A livello energetico e fisico, in tutti e due i casi, sia per Mastro del Cuore che per Trattamento delle ernie della colonna vertebrale con il metodo di Daniel Riscaldatore, si avrà, in caso di squilibrio, una dispersione di energia con conseguente carenza proprio nella zona di sostegno delle ultime vertebre lombari, con probabili protusioni o ernie.

Sui paravertebrali della colonna vertebrale, IV-V vertebra toracica, nella zona intrascapolare, troviamo i due punti Mastro del Cuore, sui quali potremo lavorare con le pietre basaltiche in sede di trattamento, in posizione prona. Per gli approfondimenti sulle possibili applicazioni di riequilibrio energetico delle varie are. Home Articoli Terapie naturali Medicina alternativa Visione olistica tra mal di schiena e addome.

Approccio scientifico e olistico a confronto La medicina ufficiale occidentale riconosce varie tipologie di mal di schiena. Mal di schiea e reni: quale correlazione? Una visione psicosomatica della cifosi e della scoliosi. Ti potrebbe interessare anche Terapie naturali Medicina alternativa. Terapie naturali Energia. Perdono e consapevolezza per vivere in salute. Intervista a Daniel Lum Daniel Lumera è riferimento internazionale nella pratica della meditazione.

Gli alimenti n