Dolore al di sopra della vita e laddome

Gonfiore addominale cause: lo schema in 13 punti

Dolore al torace e al collo

Come sopravvivere al dolore e, più in generale, alle tempeste della vita? Ai momenti davvero duri? Quando ci ritroviamo a subire una situazione che non abbiamo scelto come, ad esempio, la fine di una relazione importante. Queste sono alcune delle domande che spesso, velatamente o con grande disperazione, mi portano i miei pazienti in studio. Già, costruire. Ognuno troverà il suo modo, con il grande vantaggio di sperimentare la vera libertà.

La vita di Pi: come sopravvivere ad un dolore e ritrovare se stessi. Pi perde tutto. La madre, il padre e il fratello maggiore. La sua reazione è un esempio di come sopravvivere al dolore e ritrovare se stessi.

Su una scialuppa di salvataggio trascorrerà giorni, sopravvivendo a piogge torrenziali, pericoli marini e numerose disavventure. Ma Pi non è solo. Eccoli, Pi e il grande felino: faccia a faccia. Occhi negli occhi. Terrore, disperazione, coraggio e tenacia.

Pi, per tutto il viaggio, dovrà imparare a convivere con la tigre. Il ragazzo inizierà ad occuparsi di lei: da convinto vegetariano imparerà a pescare, uccidere a colpi di martello un grosso tonno, per garantire cibo a sufficienza per la tigre. Prova ad addomesticarla.

Delimita il proprio angolo di barca con la sua urina, proprio come gli animali. Pi cerca di utilizzare lo stesso canale comunicativo della tigre, la comunicazione non verbale fatta dallo sguardo e dalla mimica facciale.

La vita di Pi è un viaggio di ricerca e di costruzione di sé e sono diversi i punti che ho trovato interessanti sul come sopravvivere dolore al di sopra della vita e laddome dolore e affrontare le avversità inaspettate della vita. La tigre è il nostro doppio, gli aspetti di noi che non amiamo, le emozioni che crediamo essere sconvenienti, gli aspetti che vogliamo negare. La tigre è la nostra parte arrabbiata, potenzialmente violenta, distruttrice, devastante.

Prepotente, feroce. Ma da dolore al di sopra della vita e laddome non possiamo sfuggire, negarla non è la soluzione, sarebbe come scegliere di amputarsi una parte emotiva. Ammettendo che fosse riuscito ad uccidere la tigre, non avrebbe comunque risolto la situazione. Anzi, è proprio quella tensione verso di lei, il prendersene cura ed affezionarsi che gli ha permesso di sopravviveremantenendo alto lo spirito.

Non dimentichiamolo mai. Non solo quella in cui ci troviamo in questo momento. Ci si prende cura dei propri aspetti, a partire da quelli che non ci piacciono poiché spesso non sono limiti ma potenzialità, come la tigre per Dolore al di sopra della vita e laddome.

La iena è il cuoco della nave che userà il corpo del marinaio ferito zebra come esca per i pesci. A questo punto Pi, rivolgendosi ai suoi interlocutori, chiede: quale storia preferite?

Quale è la verità? Io credo che dolore al di sopra della vita e laddome sola verità possibile sia quella soggettiva, e quindi non assoluta.

Ricontattare la parte più autentica di sé, attraverso un proprio linguaggio personale, permetterà un percorso evolutivo, un sentirsi bene con quello che si è, nel luogo in cui si sta. Ma allora cosa succede in psicoterapia? Come si traduce questa nuovo modo di narrare se stesso e la propria storia, questo trovare il senso?

Uso le parole del maestro, fondatore della mia scuola di specializzazione, che guidano sempre il mio lavoro:. Non intendo modificarti, non ti critico né ti disapprovo. Sei tu a rivolgerti a me, a denunciare che qualcosa non va, a portarmi i tuoi bisogni inappagati. Io non mi propongo di soddisfarli, sarebbe illusorio, ma sono pronto e capace, se vuoi, ad accompagnarti nella ricerca delle ragioni del tuo malessere.

Se tutto andrà per il meglio, verrà il momento in cui potrai parlare la tua lingua e comprendere quella degli altri senza la necessità di me come interprete. Violenza sulle donne: i primi responsabili siamo noi 25 Novembre I colori della maternità: una mia intervista 16 Maggio Come sopravvivere al dolore e ritrovare se stessi: dal film La vita di Pi.

Pubblicato da: Dott. Categorie Blog Difficoltà relazionali, emozioni e comunicazione Film e libri Psicologia e Psicoterapia. Tags comprendere dolore film psicoterapeuta psicoterapia ricerca se stessi.

La vita di Pi: come sopravvivere ad un dolore. Come sopravvivere al dolore: la vita di Pi. Articoli Correlati. I colori della maternità: una mia intervista Leggi tutto. Violenza sulle donne: i primi responsabili siamo noi Leggi tutto. Come parlare di dolore al di sopra della vita e laddome ai bambini?

Leggi tutto. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Ok Leggi di più.