Dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena

Coliche intestinali: le 3 cause, i sintomi più comuni e la pratica in presenza di un attacco

Dolore da malattie del sistema genito-urinario

Qualsiasi dolore è un segnale sul disturbo nel corpo. Spesso si verifica nella fase della malattia, quando è possibile una cura completa. Pertanto, i medici sono caldamente invitati a cercare aiuto medico in tempo e condurre tutti gli esami possibili dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena identificare le cause.

Quando il paziente si lamenta che lo stomaco fa male a sinistra, è necessario scoprire la natura, la localizzazione esatta, il tempo dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena occorrenza e altre proprietà della sindrome del dolore. La parte sinistra dell'addome è una zona troppo vaga per diagnosticare immediatamente. Qui ci sono gli organi, ognuno dei quali è in grado di causare sintomi simili. Inoltre, è impossibile non prendere in considerazione le caratteristiche delle navi, l'innervazione, la comunicazione con gli impulsi dal torace, la colonna vertebrale.

Questi includono il sistema digestivo:. L'organo di emopoiesi e difesa immunitaria è la milza. Organi di minzione e scarico: il rene sinistro, l'uretere, la vescica. Allo stesso tempo, la possibilità di danni dovrebbe essere presa in considerazione:.

Non consideriamo qui gli organi pelvici che si trovano nella parte più bassa. La sensazione di dolore per il corpo serve come reazione protettiva.

Indica danno e richiede aiuto. La patologia degli organi addominali causa un meccanismo misto. Una violazione comporta una reazione a catena. Conoscere il processo negativo combinato consente di scegliere il trattamento ottimale per contrastare e ridurre il dolore. I processi infiammatori nella parte sinistra dell'addome sono considerati la patologia più comune e la più pericolosa per la vita umana. Con l'alta intensità e le deboli forze protettive del corpo, passano dagli organi ai fogli peritoneali e coprono l'intera cavità addominale.

Le malattie infiammatorie hanno cause diverse. Ma necessariamente manifestato dal dolore nell'addome a sinistra, segni di alterazione della funzione degli organi. L'infiammazione dello stomaco è più spesso causata dall'infezione da Helicobacter pylori. È un microrganismo acido-veloce che ha scelto una zona pilorica per "vivere". La malattia è acuta avvelenamento con cibo di scarsa qualità, funghi, alcol e suoi surrogati o cronicamente con periodi di esacerbazione.

L'intensità del dolore sotto le costole e epigastrica dipende dalla forma della malattia. Gastrite catarrale meno severa. Dismotilità strato muscolare dello stomaco, contrazione spastica o atonia, difficoltà di minzione bolo alimentare attraverso lo sfintere piloro separato e porta alla formazione di malattia da reflusso gastroesofageo con reflusso del contenuto acido nell'esofago o gastrite biliare. Quando è coinvolto l'esofago, il paziente avverte dolore e bruciore sopra l'epigastrio, dietro lo sterno.

Lo scarico della bile dal duodeno è accompagnato da concomitanti bulbi e discinesia delle vie biliari, dà irradiazione del dolore nell'ipocondrio a destra. L'ulcera gastrica, manifestata da dolori dal lato sinistro dell'addome, è localizzata nel corpo lungo una grande curvatura.

Caratterizzato dalla natura tagliente del dolore. L'intensificazione è associata all'assunzione di cibo: dopo minuti, il dolore allo stomaco si verifica, dopo un'ora e mezza, dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena mattino a stomaco vuoto o di notte, dall'intestino.

Tra gli attacchi di dolore, stupido, lo stomaco è gonfio, le feci cambiano da diarrea a stitichezza. L'aspetto del sangue nelle masse di vomito e nelle feci nere liquide indica sanguinamento. I sintomi intensivi sono accompagnati da vomito, bruciore di stomaco, eruttazione. Un pericolo significativo è un improvviso dolore da "pugnale". Parla su complicazione di ulcera allo stomaco, perforazione in una cavità di un peritoneo o in organi vicini la penetrazione.

La perforazione è più frequente nei pazienti anziani che assumono dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena antinfiammatori non steroidei a lungo termine, farmaci contenenti acido salicilico. Il pancreas è uno dei più importanti organi digestivi. Viene comunicato con l'intestino attraverso l'apertura principale del condotto nello sfintere di Oddi dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena ai dotti biliari.

L'infiammazione pancreatite è accompagnata da dolore nell'addome dal lato sinistro con diffusione limitata solo al corpo e alla coda dell'organo. Il processo totale è caratterizzato da scandole di grande intensità. La malattia è più spesso associata all'alcolismo e alla colelitiasi. Ha un decorso acuto e cronico. Accompagnato da diarrea con una massiccia secrezione di feci ricoperta di pellicola grassa. I pazienti perdono rapidamente peso. Violato il lavoro degli intestini.

La presenza di una pietra nel dotto del pancreas, lo sfintere di Oddi porta al blocco, alla stasi del succo pancreatico e alla fusione dei suoi stessi tessuti.

Più spesso la patologia si esprime nel dolore del lato destro, ma la significativa necrosi del parenchima coinvolge il lato sinistro dell'addome. A volte si verifica ittero. Una pseudocisti si forma nel pancreas come tentativo di limitare l'infiammazione.

In una cavità separata del corpo il corpo accumula il succo, ricco di enzimi. Si forma dopo alcune settimane dopo l'inizio della pancreatite. Dolore debole, dolente.

Sul posto principale ci sono segni di una violazione dell'assorbimento di grassi e proteine, beri-beri, tendenza all'emorragia. Ascesso - formazione nel pancreas di una cavità piena di pus. La ragione per aderire all'infezione sullo sfondo della pancreatite acuta con necrosi è parte del parenchima. La condizione diventa più pesante, il dolore nell'addome superiore a sinistra diventa pulsante, viene mantenuta alta temperatura.

I chirurghi notano che con le malattie della milza, la sindrome da dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena grave non è tipica. La parte sinistra e il mal di stomaco moderatamente, il dolore nel basso addome sul lato sinistro dà nella parte bassa della schiena del dolore che esplode, tira, si intensifica negli ultimi stadi della malattia. La splenomegalia si manifesta in un aumento significativo della dimensione dell'organo 3 o più voltetraboccante di sangue.

È spesso osservato con la sintesi avanzata degli elementi del sangue, una maggiore disintegrazione, in risposta alle infezioni.

Accompagna la cirrosi epatica con lo sviluppo dell'ipertensione portale. Ai dolori tiranti nell'addome a sinistra, irradiandosi alla spalla sinistra, i segni della malattia sottostante si uniscono, spesso la temperatura sale.

Perennis - un'infiammazione della capsula che copre la milza. Di solito accompagna la sconfitta degli organi vicini intestino, rene sinistro, pancreas o peritoneo. Il grado di dolore nella parte sinistra dell'addome è determinato dalla gravità della reazione infiammatoria. L'infarto della milza si forma quando il flusso sanguigno è disturbato, il tromboembolismo dell'arteria splenica. La trombosi è preceduta da arteriosclerosi pronunciata, aritmia cardiaca. La situazione minaccia la vita del paziente a causa della necrosi della parte dell'organo e della possibilità di un sanguinamento interno massiccio.

Dolore addominale improvviso manifestato clinicamente a sinistra, nausea, vomito, febbre. Lesioni possono portare alla rottura della milza. Innanzitutto, le violazioni riguardano le strutture interne, il sanguinamento si verifica nel parenchima dell'organo. Allo stesso tempo, la metà sinistra dell'addome e l'ipocondria cominciano a dolere.

Quindi, la crescente pressione interna porta alla rottura della capsula della milza, l'emorragia nella cavità del peritoneo. Si sta sviluppando la clinica dello shock emorragico. Una parte delle maglie dell'intestino tenue e crasso si trova nell'addome sul lato sinistro. I cambiamenti patologici si manifestano con disagio e dolore sul lato dell'ombelico. La sindrome dell'intestino irritabile è un complesso di segni che indicano una rottura del colon.

Questi includono dolore addominale a sinistra, alternanza di diarrea o stitichezza. La connessione diretta della sindrome con disturbi mentali, esaurimento nervoso è provata. La malattia spiega perché lo stomaco fa male alle persone inclini alla depressione, all'ansia. All'atto di controllo non scopre nessuna patologia organica. La diverticolosi si forma sotto l'influenza di infiammazione o difetti alla nascita.

Dal muro dell'intestino si formano le protuberanze del sacco diverticoli. Se si infiammano, quindi dolore acuto, nausea, vomito, temperatura in aumento, defecazione ritardata e rilascio di gas.

Più spesso i dolori disturbano il basso addome a sinistra. Questa zona è più suscettibile allo sviluppo della diverticolosi. Enterocolite è chiamata infiammazione dell'intestino tenue e crasso. Forse una lesione isolata del solo intestino tenue enterite e densa colite. I sintomi si manifestano con grave diarrea con sangue e muco nelle feci, dolore lungo l'intestino, gonfiore, perdita di appetito, febbre.

La colite ulcerosa non specifica causa dolori spasmodici nella parte inferiore sinistra più vicina all'inguine, che si rafforzano durante la defecazione, dopo uno sforzo fisico. La malattia di Crohn appartiene a una patologia autoimmune ereditaria.

Colpisce l'intero tratto digestivo, ma più spesso l'intestino. È accompagnato da diarrea persistente, dolori di cucitura e dolori, gonfiore, perdita di peso.

I più vulnerabili sono i bambini nell'adolescenza e i giovani. Il percorso si prolunga con la formazione di cambiamenti cicatriziali, rendendo difficile il passaggio. La costipazione spastica e atonica si verifica in connessione con la perdita della funzione regolatrice della motilità dell'intestino crasso. Lo svuotamento ritardato porta all'intossicazione del corpo, provoca dolore crampi con spasmo o raspirania con atonia.