Dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto

Esercizi Mobilita Caviglia

Causando un torcicollo quando

I Pronto Soccorso ortopedici affrontano di frequente casi di frattura del malleolo, lesione comune che richiede attenzione e competenza per essere trattata nel modo adeguato.

Quando si parla di problematiche articolari la mente va spesso a soggetti adulti e anziani, senza pensare che alcune situazioni possono accadere anche ai più giovani e ai bambini. In entrambi i casi, è necessario pensare poi a una riabilitazione fisioterapica per consentire al paziente di riprendere la propria normale attività quotidiana.

Dal punto dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto vista anatomico, la caviglia presenta tre malleoli: il tibiale o mediale, il peroneale o laterale e il cosiddetto malleolo posteriore o terzo malleolo, formato dalla tibia.

A questi si affianca un quarto malleolo. Chiaramente il primo tipo di frattura è più semplice da trattare rispetto al terzo. In ordine di frequenza, gli sport che si associano maggiormente alla frattura del malleolo sono basket, pallavolo, calcio e rugby.

Sempre nel giovane una causa importante è rappresentata anche dai traumi stradali moto, bicicletta. Inoltre, se la cute è molto tumefatta, edematosa, ecchimotica, possono comparire delle vescicole che possono ritardare il processo di cicatrizzazione della ferita. È infatti raro che una frattura del malleolo si presenti composta, con rapporti articolari regolari: sono questi i casi nei quali è possibile praticare terapeuticamente una semplice ingessatura, da tenere di norma per quattro settimane.

Che cosa succede, invece, a chi deve essere sottoposto a intervento chirurgico? Tra le due scelte vi è una differenza di fondo: nel caso del tutore, infatti, dopo circa 18 giorni si possono rimuovere i punti. Invece, se è presente lo stivaletto gessato occorre aspettare circa un mese. Riabilitazione necessaria per tornare a camminare bene. Come abbiamo visto, la frattura del malleolo, che sia operata o meno, richiede quattro settimane di immobilizzazione della parte e divieto assoluto di carico.

Ecco, quindi, che la riabilitazione, una volta iniziata, deve tenere in considerazione anche questo fattore. Il primo passo è quindi cercare di ridurre il versamento e la dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto locali per poi poter procedere al meglio con la rieducazione.

Anche il linfodrenaggio è una tecnica utile nella riduzione del versamento locale. In questa fase sono utili anche i bagni vascolari, da farsi la sera alternando immersioni in acqua calda e fredda per facilitare il ritorno venoso. Andiamo, quindi, per gradi e vediamo in che modo si affronta la prima fase di questo percorso riabilitativo. Si procede, dunque, mobilizzando la caviglia su piani combinati, lavorando per esempio con cuscini propriocettivi. In questo modo si va a ripristinare il senso di posizione e movimento articolare.

In alcuni casi, in fase iniziale, si consiglia di fare dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto in acqua per facilitare i movimenti articolari.

Conclusa anche la fase di riabilitazione, il paziente torna a essere come nuovo e la sua caviglia sarà come prima della frattura. Qualora dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto caviglia degeneri nel tempo, potrebbe essere necessario intervenire nuovamente.

Come abbiamo visto, quindi, la frattura del malleolo è una lesione ben più complessa di quello che si possa pensare e richiede la collaborazione di più esperti per poter essere trattata al meglio. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Ortopedici e Sanitari. Home Ortopedia Malleolo, una frattura per tutte le età. Frattura del malleolo: ma quale? La caviglia sarà la stessa? Beatrice Arieti. Infezioni periprotesiche e uso di cemento medicato.

Instabilità di spalla: tecniche a confronto. Effetti del fumo su un intervento di dopo la mobilità della caviglia frattura del giunto. Please enter your comment! Please enter your name here. You have entered an incorrect email address! Sede legale: Via Eritrea 21 - Milano. Capitale sociale: 5.