Frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla

Infiammazione o lesione del sovraspinato: cosa fare (esercizi molto efficaci)

Malattie dolori articolari

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Il complesso della spalla è il più mobile delle articolazioni del corpo umano.

Consiste di cinque articolazioni: due fisiologiche o false e tre anatomiche. Le articolazioni fisiologiche sono la sub-spalla e scapolare-sternale, quella anatomica - sternoclavicolare, acromioclavicolare e spalla-spalla.

Per il normale funzionamento del complesso della spalla richiede l'interazione precisa, coordinata e sincrona di queste articolazioni.

La letteratura medica frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla accumulato una grande quantità di informazioni relative alle cause ei meccanismi di insorgenza di post-traumatico, lussazione spalla recidivante, tuttavia, molti autori differiscono per valutare il loro ruolo e posto nella complessa catena di traumatica acuta lussazione spalla alla sua instabilità recidivante.

Tra gli autori domestici, il punto di vista di Yu. SverdlovA. Krasnova, R. AkhmetzyanovaD. Circassiano-Zade et al. Insieme a questo, un certo significato è legato ai cambiamenti nei tessuti paraarticolari, la capsula allungata con i legamenti scapolare-spalla. Questa è la prima formazione sulla via della testa lussata della spalla, l'aspetto della dislocazione dipende dalla sua forza e capacità di resistere alla pressione della testa.

Un certo valore nel sistema di stabilizzazione spalla ha labbro cartilagineo fissato al bordo del processo articolare della lama giocate secondo Bankarta ruolo ventosa crea "effetto vuoto" tra la testa dell'omero e processi articolari della lama questo effetto facilita notevolmente la rotazione della testa omerale in tutta la gamma di movimento nel giunto.

Il danno al labbro articolare porta all'instabilità orizzontale dell'articolazione della spalla. Tra gli ortopedici domestici c'era un'opinione sul ruolo secondario di questo danno nella patogenesi della dislocazione abituale della spalla. DI Circassiano-Zade et al. L'instabilità dell'articolazione della spalla, di regola, è il risultato del danneggiamento di diversi elementi dell'apparato del legamento sommitale dell'articolazione della spalla, ognuno dei quali ha una certa funzione stabilizzante.

È ovvio che in tali pazienti è impossibile ripristinare la stabilità persa dell'articolazione della spalla con metodi che non tengono conto del ruolo di ciascun elemento danneggiato.

Ad oggi, la teoria dell'instabilità dell'articolazione della spalla, proposta da JPJon, Scott Lephartè la teoria più moderna e scientificamente fondata. Soffermiamoci su più in dettaglio. Pertanto, le strutture capsulo-legamentose possono significativamente influenzare la stabilità fornendo feedback afferenti - la contrazione dei muscoli riflessi della cuffia dei rotatori e dei bicipiti della spalla in risposta all'eccessiva rotazione e ai movimenti di traslazione della testa della spalla.

Frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla danno a queste strutture porta ad un deficit significativo nel meccanismo del feedback afferente, sia nel danno traumatico acuto che nello sviluppo graduale dell'instabilità ricorrente della spalla a causa del danno cumulativo alle strutture capsulo-legamentose. Frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla restauro chirurgico della normale anatomia delle articolazioni instabili porta al ripristino della sensibilità propriocettiva.

Possibile dislocazione di qualsiasi spalla sana, se l'infortunio è abbastanza forte. Numerosi dati che analizzano le circostanze in cui vi è un'instabilità traumatica dell'articolazione della spalla, mostrano che lo spostamento della testa della spalla si verifica in una determinata posizione dell'arto superiore. L'instabilità anteriore si verifica quando la spalla viene rimossa al di sopra del livello orizzontale, al momento della combinazione delle forze di abduzione, estensione e rotazione esterna e supinazione.

La causa più comune frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla instabilità traumatica acuta della spalla è una caduta con un'enfasi sul braccio.

Al momento dell'impatto della palma sul terreno, si verifica il contatto della parte superiore esterna della testa dell'omero con il margine anteriore del processo articolare della scapola. Una leva particolare con un fulcro appare nel punto di contatto tra le zone sopra, il braccio lungo della leva si trova distale a questo punto e la parte prossimale della testa omerale diventa il braccio corto.

Questo è il meccanismo più tipico per l'insorgenza di dislocazioni frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla spalla, sebbene siano possibili varie deviazioni. Una conseguenza caratteristica di un tale meccanismo di lesioni è frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla grande distruzione dei tessuti circostanti. Con un tale meccanismo a leva, mentre la testa della spalla si allontana dal centro del processo articolare della scapola, la gravità del danno aumenta, quindi le dislocazioni più basse sono più spesso accompagnate da fratture ossee, danni ai vasi sanguigni e ai nervi.

Di norma, è il risultato di un grave infortunio diretto, un incidente stradale, un intervento chirurgico, un trattamento con elettroshock. In questo tipo di instabilità, la testa della spalla è spostata subacromialmente dietro frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla processo articolare della scapola e molto spesso si verifica frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla frattura da impressione della sua parte posteriore.

Con tale instabilità, gli errori diagnostici sono più frequenti. Secondo frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla materiali di Cyto li. NN Priorov, tutti gli errori erano dovuti al fatto che non eseguivano un esame a raggi X nella proiezione assiale. L'instabilità verticale dell'articolazione della spalla fu descritta per la prima volta nel da M. Meddeldorph sotto forma di una lussazione inferiore.

Nella sua forma pura, questa è una direzione molto rara dell'instabilità. La dislocazione superiore, secondo M. Wirth, fu registrata in letteratura nelinoltre riporta 12 casi descritti.

Nella letteratura moderna non si fa menzione di questo tipo di dislocazione traumatica: ci sono segnalazioni di osservazioni isolate. La solita ragione per il verificarsi di tale danno è la forza estrema, diretta in avanti e verso l'alto e che agisce sul braccio estratto. Con questo spostamento, si verificano fratture dell'acromion, articolazione acromioclavicolare, grande tuberosità.

Lesioni gravi dei tessuti molli si verificano con la capsula articolare, la cuffia dei rotatori, i muscoli circostanti. Di solito sono presenti complicanze neurovascolari. La prima e dettagliata descrizione della traumatica instabilità spalla-spalla si riferisce al aC.

Descrisse per prima cosa l'anatomia dell'articolazione della spalla, i tipi della sua dislocazione e la prima operazione chirurgica che lui stesso aveva sviluppato per ridurre "l'ampio spazio in cui la testa della spalla è dislocata". Nei secoli successivi furono pubblicate descrizioni più accurate della patologia traumatica della dislocazione dell'articolazione della spalla, ma la questione riguardante la "lesione principale" rimane ancora oggetto di controversie.

Un difetto traumatico che si verifica nella parte posteriore esterna della testa dell'omero a frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla del contatto con il bordo anteriore del processo articolare della scapola durante la lussazione è stato a lungo identificato.

NelHill e Sachs pubblicarono una recensione molto chiara e specifica, fornendo informazioni sull'anatomia patologica della testa dell'omero con dislocazioni della spalla. L'essenza del loro messaggio è la seguente. Inoltre, le possibilità della chirurgia artroscopica hanno permesso di approfondire significativamente la comprensione morfologica del danno di Bankart. Grazie al lavoro di R. Minolla, PL Gambrioli, Randellifu creata una classificazione di varie varianti di questo danno.

Il danno al complesso capsulare-legamentoso dell'articolazione della spalla con dislocazione della spalla ricorrente è diviso in cinque tipi. La preparazione preoperatoria è tipica per un paziente ortopedico e non si distingue per specificità.

L'operazione viene eseguita in anestesia generale endotracheale. Dalle opere di Perthes e Bankart, è noto l'importanza del complesso dei legamenti della spalla omerale e del labbro cartilagineo nel funzionamento stabile dell'articolazione della spalla. Il legamento inferiore della spalla-spalla funziona come un arresto statico primario, impedendo alla testa dell'omero di muoversi anteriormente durante l'abduzione della spalla.

Labbro cartilagineo intatto funziona come il bordo di una tazza con un ventosa, creando un effetto vuoto nella spalla caricata, che aiuta i muscoli della cuffia dei rotatori a centrare la testa della spalla nella fossa articolare della scapola con ampiezza attiva dei movimenti. Dopo una dislocazione della spalla traumatica, le funzioni dei legamenti della spalla omerale e del labbro cartilagineo sono perse, principalmente a causa della perdita della loro connessione anatomica con la scapola.

L'apporto di sangue del labbro cartilagineo viene effettuato, da un lato, a scapito del periostio, dall'altro, a spese della capsula articolare. La guarigione fibroblastica in questi casi è a rischio. Per queste ragioni, le misure ricostruttive associate al danneggiamento di queste strutture anatomiche dovrebbero prima essere indirizzate alla loro fissazione al processo articolare della scapola il prima possibile. Alla base della tecnica chirurgica del trattamento artroscopico dell'instabilità dell'articolazione della spalla, abbiamo messo il metodo descritto da Morgan e Bodenstab nel ripristinare il danno a Bankart.

Frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla l'operazione sono stati utilizzati i set artroscopici delle aziende Storz e Stryker con gli strumenti chirurgici della ditta Artrex. Dopo aver elaborato il campo operatorio e applicato un marcatore sulla pelle dei punti di riferimento dell'articolazione della spalla, dall'accesso posteriore nella direzione alla parte mediana della parte superiore del processo coracoideo della scapola, l'articolazione della spalla viene perforata con una siringa con un ago frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla puntura.

Allo stesso tempo, l'ago che colpisce l'articolazione della spalla viene percepito sotto forma di un "tuffo" leggero, dopo il quale il liquido sinoviale inizia a fuoriuscire dall'ago.

Successivamente, ml di soluzione salina per la sua cavità articolare vengono iniettati nella cavità articolare. Attraverso l'accesso frontale, situato tra la parte superiore del processo coracoideo e la testa dell'omero, una cannula di plastica viene inserita nell'articolazione lungo il condotto di guida per drenare il fluido dall'articolazione. Attraverso questa cannula, gli strumenti artroscopici necessari vengono inseriti nell'articolazione, dopo di che l'artroscopia diagnostica dell'articolazione della spalla viene eseguita utilizzando un artroscopio standard a 30 gradi con un diametro di 4 mm.

Il flusso di fluido nell'articolazione viene effettuato attraverso l'alloggiamento artroscopico mediante una pompa meccanica per mantenere una pressione costante di soluzione salina nell'articolazione. L'esperienza dimostra che l'uso di una pompa meccanica è sicuro e aiuta il chirurgo a monitorare costantemente il possibile sanguinamento dai tessuti. Dopo che il danno di Bankard è stato diagnosticato visivamente lacerazione della parte anteriore inferiore del labbro cartilagineo dai legamenti humeroscapular medio e inferiore e la capsula dell'articolazione della spalla dal processo articolare della scapola, a volte con frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla frammento osseo collo.

Quando il distacco del labbro cartilagineo è piccolo, deve essere aumentato con l'aiuto di uno speciale raschiatore manuale. Successivamente, attraverso la cannula di plastica, viene iniettato un boro elettro-rotazionale nell'articolazione per il trattamento della superficie ossea artrosciatorecon il suo aiuto l'intero bordo anteriore del processo articolare della scapola viene trasformato in una ferita ossea sanguinante.

Questo stadio è molto importante, poiché crea le condizioni per la guarigione fibroblastica tra il danno di Bankart e il processo articolare della scapola. In particolare, voglio prestare attenzione ad un trattamento uniforme della superficie dell'osso, in modo da non danneggiare la cartilagine articolare e non disturbare frattura della grande tuberosità della testa dellarticolazione della spalla superficie sferica del processo articolare della scapola.

Quando si ottiene un punto sanguinante da un osso, la profondità del trattamento è considerata sufficiente. Il prossimo stadio molto importante è l'imposizione delle suture transglenoidi. Un ago con un orecchio 30 cm di lunghezza, 2 mm di diametro viene iniettato attraverso la testa di serraggio, il labbro cartilagineo è forato, l'intero complesso è spostato al massimo cranialmente di mm.

Questo è un punto molto importante nella tensione fisiologica della scapola inferiore e nella sua fissazione nel sito anatomico dell'attaccamento al margine anteriore del processo articolare della scapola. Gli aghi vengono eseguiti con l'aiuto di un trapano, la punta affilata degli aghi esce attraverso la superficie posteriore del collo della scapola e sotto il muscolo dell'apostolo sotto la pelle.

Un'incisione lunga 1 cm viene eseguita con un bisturi, in cui viene inserita l'estremità affilata dei raggi. Un filo di sutura monofilico "polydioxanone" n. Il secondo ago viene eseguito in un modo simile a 1 cm sopra craniale per primo, l'estremità libera del primo filo è legata nell'orecchio, il secondo filo è legato ad esso. Con il passaggio attraverso la scapola, i fili vengono introdotti nell'incisione della pelle 1 cm sopra il primo.

Le estremità del primo filo sono legate insieme sotto la fascia del sottoscapolare quando si rimuove la trazione dall'arto e il braccio dà la posizione del fantasma e la rotazione interna. Un totale di tali cuciture vengono posizionate, disposte in serie dal basso verso l'alto. Le cuciture fissano in modo affidabile il labbro cartilagineo sul processo articolare della scapola nella posizione anatomica. In questo caso, il complesso ricostruito dei legamenti della spalla omerale e del labbro cartilagineo dovrebbe assomigliare ad una struttura tesa, e il labbro dovrebbe essere posizionato sopra il bordo anteriore del processo articolare della scapola, uniformemente lungo l'intero perimetro.

Le ferite della pelle sono cucite e la medicazione asettica. L'arto è fissato nella rotazione interna nel pneumatico di immobilizzazione.