Prima della prima mestruazione può far male di nuovo

10 Segni di uno Squilibrio Ormonale che non Dovresti Ignorare

Chiunque può aiutare sanguisughe con osteocondrosi cervicale

Una fase che dura almeno metà della vita. Ecco quali sono i segnali principali che ti fanno comprendere che la menopausa è alle porte. Si parla allora di:. Mediamente arriva, per le donne italiane, intorno ai 51 anni. Una fase dunque lunga e importante, che porta con sé fastidi — è vero — ma anche tante novità positive, come una ritrovata tranquillità, un nuovo equilibrio e la tanto agognata saggezza.

La perimenopausa è un momento critico, come ogni fase di cambiamento, e come tale va accolto. Ma anche qui, come per tutte le cose che riguardano il mondo femminile, ci muoviamo nel campo della soggettività. Per qualcuna la perimenopausa è una semplice fase di passaggio in cui prima della prima mestruazione può far male di nuovo vita propone una piccola sfida e qualche fastidio in più, per altre quando arrivano i primi segnali si apre una vera crisi personale.

Come dire? Ma quali sono i sintomi principali? Forse non sono neppure il segnale più evidente e proprio, ma abbiamo deciso di segnalarlo per primo perché certamente è quello meno attribuibile alla perimenopausa incipiente. Accade che a prima della prima mestruazione può far male di nuovo certo punto ti rendi conto di essere più inquieta del solito, di essere più nervosa oppure meno tollerante, di rimproverare di più i tuoi figli, di discutere di più con tuo marito e con i tuoi prossimi.

Poi, in realtà, dipende dal tuo carattere: se sei un tipo impulsivo forse tenderai a diventarlo ancor di più, nel bene e nel male, sembrando più arrabbiata con il mondo. Se invece sei più remissiva magari il tuo umore potrebbe virare verso la depressioneverso il basso.

In ogni caso ci sarà un cambiamento pro-tempore. Sappi che non stai impazzendo e non stai diventando una vecchia bisbetica. Sono solo i tuoi ormoni che hanno bisogno di ambientarsi nella nuova situazione e di ritrovare un nuovo equilibrio.

Fino a questo momento, e quando il ciclo sarà sparito da 12 mesi, sei ancora fertile e anche se la probabilità di avere un figlio è bassa, dovrai prestare attenzione. Solitamente le prime vampate prima della prima mestruazione può far male di nuovo fanno sentire nei giorni del ciclo : possono essere più o meno intense, più o meno fastidiose, più o meno frequenti.

Prima della prima mestruazione può far male di nuovo sono più forti possono causare una sudorazione improvvisa ed evidente tanto il giorno, quanto la notteprovocando imbarazzo e fastidio e facendoti perdere il filo del discorso. Con il superamento della fase di menopausa vera e propria e ancor di più in postmenopausa, le vampate come tutti gli altri sintomi in genere, tendono a scomparire e a far sentire sempre meno il loro peso. Anche questo? Allo stesso modo bisogna notare come ci siano tante splendide sessantenni, perfettamente in forma.

È tutto qua. Alzi la mano chi non ha avuto qualche doloretto articolare specialmente nei punti nevralgici come collo e schiena, ginocchia, polsi o caviglie. Durante la menopausa, ancor più che in premenopausa, anche i dolori articolari possono far sentire la loro presenza in modo più importante. Anche per questo motivo è fondamentale fare attività fisica mangiare sano assicurando di apportare al tuo corpo la prima della prima mestruazione può far male di nuovo quantità di vitamina D. Il tuo medico potrà sicuramente consigliarti un integratore oppure una dieta bilanciata anche in questo senso e ricca di alimenti che preservino la tua riserva di calcio.

Le sudorazioni notturne possono contribuire a rendere difficoltoso il sonno, obbligandoti ad alzarti per cambiare il cuscino o il pigiama madidi. A volte si possono avvertire delle palpitazioni come dopo aver fatto una lunga corsa, altre volte semplicemente sei nervosa e non riesci a prender sonno. Veniamo alle dolenti note! Molto dipende da te e dal rapporto con il tuo partner, dalla capacità di raccontarti e di mantenere un dialogo prima della prima mestruazione può far male di nuovo, franco e sincero su quello che provi e su quello che ti sta accadendo.

In realtà il calo del desiderio è più una manifestazione psicologica che fisiologica, ovvero è spesso derivato direttamente dalle insicurezze e dalle paure che governano questo periodo. Una donna su 2 circa riferisce di aver notato dei cambiamenti nella vita quotidiana e nei rapporti intimi dovuti alla comparsa di una sensazione di secchezza e di prurito che non favoriscono il contatto.

Anche in questi casi la diagnosi precoce è fondamentale. I disturbi di disagio intimo, come la secchezza vaginalepossono infatti essere trattati con successo. La possibilità di ricevere una cura è sempre in evoluzione ed è infatti utile — ma direi anche necessario — consultare al più presto il tuo ginecologo di fiducia. È una fase della vita che prima o poi tutte sperimentano, è perfettamente naturale ed è segno che il tuo corpo funziona come dovrebbe. Perché rinunciare a vivere bene?

Zum Inhalt springen. I 10 sintomi della menopausa: quali sono e i segnali più evidenti. Pubblicato il December 28, Abbiamo aggiornato la nostra politica sulla privacy clicca per vedere. Questo sito web utilizza cookies.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui.