Dolore al collo

dolore al collo

La corretta posizione della testa durante il sonno con osteocondrosi cervicale

Il dolore al collo o cervicalgia è un problema piuttosto diffuso in grado di limitare in maniera pesante il normale svolgimento delle proprie attività di vita quotidiana, influendo negativamente sul lavoro, sullo studio, sui propri hobbies e persino impedendo di svolgere lavori di tipo fisico e quindi sforzi ed attività sportive.

In altri casi, per fortuna più rari, il dolore tende a presentarsi spesso, divenendo cronico, oppure a durare consecutivamente per più giorni accompagnandosi talvolta anche ad altri sintomi.

Prima di approfondire le cause e le terapie più efficaciè bene prima di tutto chiarire quali dolore al collo i limiti anatomici del collo e quali sono i sintomi più caratterizzanti il disturbo. Oltre al dolore, alla rigidità ed al formicolio possono manifestarsi anche altri sintomi quali vertigini e mancanza di equilibriodifficoltà di coordinamento motorio tale da rendere difficoltoso camminare e compiere movimenti dolore al collo quali afferrare oggetti, ed un aumento della sensibilità cutanea.

Più raramente insieme al dolore al collo possono comparire nausea, vomito, febbre, linfoadenopatiadifficoltà a masticare e a deglutire. Questa posizione comporta un affaticamento dei muscoli del collo e quindi una sensazione di tensione, rigidità e torcicollo.

Un altro esempio molto frequente è legato alla posizione in cui si è dormito, usare cuscini molto alti o dormire con il capo girato rispetto al resto del corpo, comporta uno stress eccessivo per il collo che rimarrà indolenzito per buona parte della giornata successiva.

In questi casi i muscoli ed i dolore al collo del collo sono sottoposti ad una forza eccessiva tanto da portarli a compiere uno stiramento oltre le loro normali capacità. Tra gli esiti traumatologici figurano anche le fratture delle vertebre cervicalianche se fortunatamente si tratta di un evento raro. Condizione più rara, si tratta di una malattia autoimmune che colpisce le articolazioni del corpo.

Un semplice dolore al collo che si manifesta magari al risveglio dopo aver dormito in una posizione errata o durante il corso della giornata lavorativa, specie se si è chini sulla scrivania o protesi dolore al collo avanti osservando il monitor di un computer non è una condizione che deve mettere in allerta. Discorso analogo quando il dolore si manifesta come un episodio sporadico e di lieve entità, magari dolore al collo uno sforzo fisico o a causa di un lieve trauma.

Tuttavia se gli episodi dolore al collo ripetono con frequenza, è necessario parlarne con il proprio medico di base per valutare la necessità di effettuare indagini cliniche più approfondite o di effettuare terapie di natura fisioterapica, farmacologica o persino chirurgica. In caso di forte dolore al colloo di cervicalgia cronicabisogna rivolgersi ad un esame medico, in cui dolore al collo il tipo di dolore percepito, le sue irradiazioni, i sintomi associati dolore al collo quando compare se al mattino, alla sera, a seguito di uno sforzo.

Dai risultati ottenuti il medico potrà prescrivere, a seconda del caso, terapie mirate o la messa in atto di semplici rimedi qualora il problema sia di lieve entità o correggibile. Esistono anche terapie alternative, cui sottoporsi solo e soltanto previa raccomandazione medica, che prevedono trattamenti chiropratici, massaggi attuati da un fisioterapista e stimolazione elettrica transcutanea dei nervi. Quando la causa del dolore al dolore al collo è da imputare a fenomeni di scarso rilievo o più comunemente a posture errate, vengono indicati semplici rimedi in grado di attenuare i sintomi e di prevenirli.

Vediamoli di seguito. Quali sono le cause più comuni del dolore al collo? Come comportarsi in caso di dolore al collo? Diagnosi dolore al collo Terapie in caso di cervicalgia. Secchezza Dolore al collo Cause e Rimedi. Apnee Notturne: Sintomi e Rimedi. Oliguria: Significato, Cause e Sintomi. Dispareunia Profonda e Superficiale: Sintomi e rimedi. Liquido nei Polmoni: Sintomi, Cause e Conseguenze. Vesciche ai Piedi: Come Curarle?

I migliori rimedi. Acetone nei Bambini: Cause, Sintomi e Rimedi. Cosa Mangiare? Stanchezza Fisica: Cause e Integratori Efficaci. Fitte alla Vagina: Cause e Rimedi.