Il trattamento in tensione dei muscoli del collo

Rimedi per Togliere Rigidità, Tensione e Dolore al collo

Vale a dire la colonna vertebrale cervicale

Le tensioni al collo derivano da lesioni al collo. Tali lesioni sono causate il più delle volte da un trauma indiretto quando la testa viene proiettata all'indietro iperestensione o in avanti iperflessionecomunemente noto come colpo di frusta. Gli infortuni causati dalla rotazione e dalla compressione quando la forza dell'impatto si abbassa sulla parte superiore della testa possono anche causare affaticamenti del collo e lesioni dei tessuti molli.

Il sintomo cardinale della tensione del collo è il dolore e spesso combinato con una ridotta gamma di movimento. Sebbene uno abbia tipicamente dolore dopo una lesione, inizialmente non è raro che qualcuno sia libero da disagi, perché i cambiamenti infiammatori possono avvenire lentamente. La presenza di dolore immediato al momento della lesione dovrebbe servire da bandiera rossa per indicare che le lesioni possono essere più gravi il trattamento in tensione dei muscoli del collo quanto si pensasse.

Gli eventi classici dopo una ferita da colpo di frusta sono che il paziente si sente bene il giorno della lesione ma si sveglia la mattina dopo con dolore e ridotta gamma di movimento.

Altri sintomi includono l'incapacità di svolgere il lavoro quotidiano o le attività che si potrebbero fare prima. Diffidare dei sintomi che suggeriscono irritazione del nervo o nervo schiacciato, come debolezza, intorpidimento, formicolio, incoordinazione e vertigini. La tensione del collo in genere non causa gonfiore dei linfonodi. Le difficoltà a masticare, deglutire e respirare si verificano raramente. Chiunque abbia questi sintomi dovrebbe contattare un medico.

Se i sintomi di uno il trattamento in tensione dei muscoli del collo scompaiono come previsto o se compaiono nuovi sintomi, consultare il trattamento in tensione dei muscoli del collo un medico. Consultare immediatamente un medico per qualsiasi sintomo che suggerisca un problema che colpisce il sistema nervoso, le vie respiratorie o il midollo spinale.

La tensione al collo è curata da medici di medicina generale, inclusi i fornitori di cure il trattamento in tensione dei muscoli del collo e specialisti di medicina interna, nonché medici di pronto soccorso, ortopedici, fisiatri, neurochirurghi e il trattamento in tensione dei muscoli del collo di orecchio, naso e gola.

Quali esami e test usano gli operatori sanitari per diagnosticare la tensione del collo? La percezione del dolore varia da persona a persona ed è difficile da misurare. Il medico farà affidamento sulla propria descrizione dei sintomi per quantificare meglio il dolore. A qualcuno potrebbe essere chiesto di valutare il dolore su una scala da 0 a 10, con 0 che rappresenta nessun dolore e 10 come il dolore peggiore. Sebbene difficili da generalizzare, i seguenti tipi di sintomi predicono solitamente i tipi di strutture anatomiche ferite:.

Oltre a provare a determinare la gravità del dolore di qualcuno, un medico si concentrerà su diverse altre aree chiave mentre fa una diagnosi:. Nella maggior parte dei casi di trauma che coinvolgono un significativo meccanismo d'azione, di solito un esame completo non viene completato fino a quando una serie di radiografie preliminari non ha confermato la mancanza di fratture ossa rotte e lussazioni della il trattamento in tensione dei muscoli del collo cervicale.

La il trattamento in tensione dei muscoli del collo di anamnesi dettagliata, esame fisico e una o più procedure di imaging dovrebbe consentire al medico di escludere o identificare qualsiasi grave lesione al collo e quindi pianificare un ciclo di trattamento.

Dopo la valutazione delle proprie condizioni da parte di un medico, verrà elaborato un piano, in collaborazione con il paziente e la sua famiglia, per curare le lesioni.

Si terrà conto del periodo di tempo che potrebbe essere necessario per il recupero. La stragrande maggioranza delle tensioni del collo si cura da sola con un'adeguata cura di sé. Molte persone non necessitano di interventi medici specifici. Riposare e applicare il il trattamento in tensione dei muscoli del collo locale per il sollievo sintomatico e riprendere gradualmente la normale attività fisica quotidiana e il trattamento in tensione dei muscoli del collo lavoro.

Se il dolore dura oltre le due o le tre settimane, è necessario prendere in considerazione un'ulteriore valutazione. Dovrebbero essere prese in considerazione tutte le terapie manipolative osteopatiche somministrate da un medico esperto in medicina manipolativale cure chiropratiche, l'agopuntura o una valutazione da parte di un fisioterapista. Sono disponibili diversi piani di trattamento per la persona con dolore persistente, inclusa la trazione cervicale domestica, sotto la direzione di un medico e di un fisioterapista.

Contatta il tuo medico per un rinvio, se necessario. È importante notare che i FANS devono essere evitati da qualsiasi persona il trattamento in tensione dei muscoli del collo una storia di ulcera peptica, sanguinamento gastrointestinale o malattia renale e che l'uso a lungo termine di questi agenti è stato associato a insufficienza renale.

Altri farmaci possono essere offerti da un medico per curare il dolore quando non è controllato con rimedi da banco. Includono un breve ciclo di corticosteroidi come il prednisone e antidolorifici contenenti oppioidi come codeina e altri. Sono spesso usati in combinazione con paracetamolo o, meno comunemente, con ibuprofene. Come tutti i farmaci, possono verificarsi effetti collaterali; se si assume uno di questi farmaci a lungo termine, si dovrebbe discutere con un medico e un farmacista i potenziali pericoli associati ai farmaci.

È importante consultare un medico per le raccomandazioni per una corretta riabilitazione di una tensione al collo. In genere, per una tensione al collo semplice, il follow-up il trattamento in tensione dei muscoli del collo avvenire entro due settimane o a discrezione del paziente, a meno che i sintomi non giustificino diversamente. Le persone con affaticamento del collo e sintomi nuovi o in peggioramento o sintomi che non vanno via dovrebbero contattare il proprio medico.

Se uno non ha un medico regolare e non è in grado di trovarlo, cerca aiuto al pronto soccorso dell'ospedale per eventuali sintomi imprevisti o gravi. L'obiettivo primario per le persone e i loro medici è sempre il recupero precoce e completo. La chiave per ridurre l'incidenza della tensione al collo consiste nel cercare di ridurre la probabilità di lesioni al collo, anche a seguito di incidenti automobilistici. L'American College of Physicians raccomanda a tutti gli occupanti di automobili di indossare le cinture di sicurezza, incluso l'uso il trattamento in tensione dei muscoli del collo seggiolini di sicurezza di dimensioni e costruzione adeguate, per tutti i bambini di peso inferiore a 40 libbre.

Inoltre, i poggiatesta devono essere opportunamente regolati in altezza in modo tale che durante la collisione si verifichi un contatto precoce con la parte posteriore della testa, in particolare dalla parte posteriore. Le case automobilistiche hanno modificato i veicoli per includere dispositivi che aggiungono tensione alla cintura di sicurezza durante una collisione e hanno ideato una moltitudine di dispositivi airbag per attutire gli occupanti dei veicoli durante gli incidenti.

Guidare in modo difensivo e mai mentre si è sotto l'effetto di droghe che alterano la mente. Dispositivi di sicurezza adeguati devono essere utilizzati anche da coloro che svolgono attività pericolose o fisiche. Inoltre, i costruttori di case stanno tentando di costruire case più sicure, con minori opportunità di lesioni accidentali. Qual è la prognosi della tensione al collo? Qual è il tempo di recupero per la tensione del collo? Con una diagnosi e un trattamento adeguati, la prognosi complessiva per il completo recupero dalla tensione del collo è eccellente.

Con una gestione appropriata, la stragrande maggioranza delle persone con affaticamento del collo guarisce completamente, rapidamente e senza incidenti.

Perché l'asma e la BPCO sono spesso confusi La broncopneumopatia cronica ostruttiva BPCO è un termine generico che descrive le malattie respiratorie progressive come l'enfisema e la bronchite cronica.

La BPCO è caratterizzata da una diminuzione del flusso aereo nel tempo e infiammazione dei tessuti che rivestono le vie respiratorie L'asma è generalmente considerata una malattia respiratoria separata, ma a volte è scambiata per BPCO, i due hanno sintomi simili, tra cui tosse cronica, respiro sib […]. Quando hai familiarità con questa condizione, a volte il miglior supporto viene da coloro che lo stanno attraversando. Quando senti la parola "diabete", il tuo primo pensiero è probabilmente sull'elevata glicemia.

La glicemia è una componente spesso sottovalutata della tua salute. Quando è fuori pericolo per un lungo periodo di tempo, potrebbe trasformarsi in diabete. Il diabete influisce sulla capacità del tuo corpo di produrre o utilizzare l'insulina, un ormone che consente al il trattamento in tensione dei muscoli del collo corpo di trasformare il glucosio zucchero in energia.

Il collo è suscettibile alle lesioni perché è in grado di offrire un'ampia gamma di movimenti. Di conseguenza, è meno stabile rispetto a molte altre aree del corpo. Inoltre, i muscoli del collo sono influenzati dal movimento di quasi tutte le altre aree del corpo.

Il collo contiene molte strutture anatomiche vitali, la più critica delle quali è la via aerea trachea, tubo respiratorioil midollo spinale e i vasi sanguigni che riforniscono il cervello. Le lesioni da sforzo al collo in genere non comportano gravi lesioni a nessuna di queste strutture vitali. Lo sforzo cervicale di solito non è associato a fratture o lussazioni di nessuna delle ossa del rachide cervicale, ma le lesioni a tutti questi tessuti possono verificarsi con il trauma più grave.

Le lesioni dei tessuti che si contraggono e si muovono, come muscoli e tendini, sono definite tensioni. Lesioni simili a strutture non mobili, come legamenti, capsule articolari, nervi, borse, vasi sanguigni e cartilagine, sono definite distorsioni.

Sia i ceppi che le distorsioni del collo possono comportare lacrime ai legamenti che coprono le vertebre cervicali della colonna vertebrale, i numerosi muscoli del collo che muovono la testa e molte altre strutture associate. Possono anche provocare lesioni ai nervi cervicali causati da stiramento o compressione.

Il collo è un'area in cui la stabilità è stata sacrificata per la mobilità, rendendola particolarmente vulnerabile alle lesioni. Aiuta anche a prevedere quanto tempo impiegherà il recupero e quale sarà la prognosi a seguito di una lesione. È necessario un esame fisico approfondito, in particolare nei casi in cui si verificano sintomi di lesioni ai nervi.

Altri studi che utilizzano gli ultimi metodi di imaging e altre tecniche possono anche essere utili. Consultare un medico è essenziale per tutti gli sforzi del collo con lesioni gravi o per sintomi o problemi gravi, persistenti o inspiegabili.

L'auto-cura di supporto è spesso sufficiente con le lesioni minori più comuni per qualcuno che abbia una completa guarigione. Quali sono le cause e i fattori di rischio della tensione al collo? Gli incidenti automobilistici sono responsabili di molte lesioni da colpo di frusta a causa di iperestensione o iperflessione. Uno scenario comune è quando la testa di una persona con la cintura di sicurezza continua a muoversi in avanti durante un impatto frontale e viene quindi spesso lanciata all'indietro è vero anche il contrario.

Gli impatti laterali in genere provocano la flessione della testa su quel lato e l'impatto posteriore tende a gettare la testa all'indietro. Uno o tutti questi movimenti di solito provocano un colpo di frusta. Le persone con professioni che richiedono un'estensione del collo ripetitiva o prolungata microtrauma possono sviluppare lesioni da sforzo al collo. Immagina qualcuno seduto alla tastiera di un computer, ad esempio, sforzandosi di vedere un monitor che non è regolato correttamente per la postura della persona.

Inoltre, la persona potrebbe provare a vedere il monitor attraverso obiettivi bifocali mal regolati e deve inclinare il mento verso l'alto per visualizzare lo schermo. Ora infila un telefono nella spalla della persona per gran parte della giornata e questa è la formula per la tensione del collo.

Alcune persone sembrano inclini a lesioni da sforzo al collo semplicemente a causa di una postura anormale quando sono svegli o dal sonno in una posizione scomoda. Quali sono i sintomi e i segni della tensione del collo? Quando qualcuno dovrebbe cercare assistenza medica per la tensione del collo?

Chiamare un medico se si verificano i seguenti sintomi: Dolore al collo grave e incessante Dolore al collo non influenzato da cambiamenti di posizione o dolore non controllato o se il sollievo non viene fornito con farmaci adeguati Grave dolore al collo notturno Spasmi muscolari al collo gravi e persistenti Incapacità di svolgere il lavoro quotidiano o le attività che si potrebbero fare prima della malattia Inoltre, i sintomi che suggeriscono possibili lesioni alle strutture vitali contenute nel collo dovrebbero richiedere un contatto precoce con un medico.

Questi possono includere i seguenti: Debolezza Intorpidimento Formicolio o perdita di funzionalità in particolare nelle estremità superiori Respirazione difficoltosa Capogiri, mal di testa, nausea o vomito Ronzio nelle orecchie o riduzione dell'udito Difficoltà o dolore alla deglutizione Se non si riesce a contattare un medico, si dovrebbe andare immediatamente al pronto soccorso di un ospedale per la valutazione di uno di questi tipi di problemi.

Se uno si ammala o si ferisce mentre è presente dolore al collo, contattare un medico. Quali tipi di medici trattano la tensione al collo?

Dolore La percezione del dolore varia da persona a persona ed è difficile da misurare. Sebbene difficili da generalizzare, i seguenti tipi di sintomi predicono solitamente i tipi di strutture anatomiche ferite: Crampi, sordo, dolore doloroso possono indicare che i muscoli possono essere feriti.

Il dolore acuto e lancinante potrebbe essere una lesione a una radice nervosa. Il dolore profondo, fastidioso e sordo potrebbe essere una lesione a un osso. Dolore acuto, intollerabile, grave potrebbe indicare una frattura. Osservazione Il medico potrebbe desiderare di vedere il paziente che cammina dentro e intorno alla stanza dell'esame.

In genere, verranno valutate la postura, l'andatura, il trattamento in tensione dei muscoli del collo facciale, la volontà di muoversi per l'esame e la facilità di movimento del paziente.